Leuca...

ai confini della terra

/ Leuca / Leuca: ai confini della terra

L'ultima perla bianca dello Ionio

Santa Maria di Leuca si offre al visitatore come un anfiteatro di autentica bellezza. Per chi viene da Ovest, lungo la costa, Leuca appare immediatamente visibile, catturabile, quindi affabilmente offerta agli occhi dello scopritore. Per chi viene da Est, lungo la costa, Leuca appare come un punto mozzafiato che entra nell’appetito visivo dopo una miriade di curve, tornanti, salite e discese in un crocevia di macchia mediterranea e vento spezzato dall’alternarsi delle luci del faro. Proprio il faro dà il benvenuto ai visitatori dell’Est e l’invita a quell’almeno primo ed ultimo appuntamento prima di accedere al Paradiso. Perché è in uso nei pellegrini, devoti che si affacciano al Santuario di Sancta Maria de Finibus Terrae, che almeno una volta nella vita, in questo passaggio terreno, la bellissima e dolce Leuca vada vista e venerata. Luogo particolarmente ameno, per chi ama conservare foto irripetibili, luogo evocativo e sacro per tutto ciò che si affaccia dal piazzale del Santuario. 

Santa Maria di Leuca ha l’abitudine di farsi corteggiare in estate da migliaia di turisti che,  ogni anno, allo scoccare della prima decade di Giugno si danno qui l’appuntamento, come uno stormo di rondini che disegnano ellissi e ghirigori barocchi scendendo verso il mare. Leuca presenta al turista un candore senza eguali, un candore luminoso che è poi il suo stesso nome: Leukos. Ma Leuca non è solo Mediterraneo, cieli terzi, strapiombi sul mare. Leuca è molto di più: in questi ultimi anni questo meraviglioso centro adagiato sugli estremi scogli del Sud Est italiano, della nostra Puglia, ha saputo proporre spunti davvero interessanti al turista che non solo decide di intensificare la propria permanenza a Leuca, ma in alcuni casi diventa habituè di questo sito eccezionale finendo addirittura con l’acquistare una casa.

Leuca assiste all’incontro dei due mari: lo Ionio e l’Adriatico spingendosi da Ovest e da Est si incontrano a Leuca. Questa è la fine ma è anche l’inizio della nostra Puglia, regione che indossa una collana di perle ma è proprio in questo che non ci sono dubbi, perchè tra tutte queste perle sarà dovizia di particolari riconoscere l’ultima perla bianca dello Ionio

APPROFONDIMENTI:
Leuca:  La Principessa contesa tra i due mari

Cartina di Santa Maria di Leuca

Attrazioni Locali

Il Capo di Leuca ha tanto da offrire: queste sono solo alcune delle bellezze locali da ammirare. Se vuoi conoscerle tutte, non devi far altro che raggiungerci!

Ti aspettiamo! 

Ti piacerebbe visitare il Salento

Allora osserva le nostre proposte!  Diverse soluzioni di soggiorno per soddisfare ogni tua esigenza.